certificazione

I benefici della Certificazione

Quali sono i benefici della Certificazione GlobalGAP?

Dimostrare ai propri Clienti (Distributori, Commercianti, Importatori) l’adozione di buone pratiche di agricoltura/allevamento

  • Generare fiducia nei Consumatori
  • Assicurarsi l’accesso a tutti i mercati
  • Stimolare efficienza operative e competitività
  • Implementare processi che garantiscono il miglioramento continuo
  • Ridurre il numero delle verifiche ispettive cui si è sottoposti dalla Grande Distribuzione poiché la certificazione GlobalGAP è riconosciuta come garanzia

Il progetto è stato promosso dall’azienda SOP, che si propone quale capofila nella formulazione della filiera e rappresenta il principale referente per le organizzazioni partecipanti. L’adesione allo schema GLOBALGAP da parte dell’azienda partecipante è formalizzata attraverso il Protocollo d’Intesa, ad operare secondo le prescrizioni previste dallo schema GLOBALGAP.

L’Azienda SOP,nel perseguire un sistema di tracciabilità nello sviluppo di una catene alimentare, ha preso in considerazione i seguenti obiettivi:

a) A sostegno della sicurezza alimentare e/o obiettivi di qualità (Vedi manuale HACCP e Piano di Miglioramento);
b) Determinazione della storia o origine del prodotto (Procedura di tracciabilità);
c) Facilitare il ritiro e / o richiamo del prodotto (Procedura di Ritiro e/o Richiamo);
d) Identificare le organizzazioni responsabili nella filiera (RTRC);
e) Agevolare la verifica di informazioni specifiche sul prodotto (Archiviazione dati, Gestione documentazione);
f) Comunicare informazioni a tutte le parti interessate e consumatori (Modulistica e Mass-Media);
g) Adempiere a qualsiasi regolamentazione locale, nazionale e internazionale applicabile;
h) Migliorare l'efficienza, la produttività e la redditività dell'organizzazione.

Il sistema di rintracciabilità scelto dall’azienda SOP è il risultato di un bilanciamento delle diverse esigenze di fattibilità tecnica ed economica.
Il sistema di rintracciabilità viene verificato almeno annualmente tramite test di rintracciabilità e bilancio di massa, adeguatamente documentato.
Nella progettazione del sistema di rintracciabilità, sono incluse:

a) gli obiettivi;
b) la politica di regolamentazione e di obbligo;
c) i prodotti e / o ingredienti;
d) la posizione nella filiera alimentare;
e) flusso dei materiali;
f) requisiti di informazione;
g) le procedure;
h) la documentazione;
i) coordinamento nella filiera.

Produrre prodotti legali e sicuri di qualità specificata e dichiarare la responsabilità verso i clienti è il principale obiettivo che l’azienda SOP intende perseguire attraverso il miglioramento continuo e riesaminando, ad intervalli prestabiliti, il sistema.

L’Azienda, inoltre, crede che la soddisfazione del Cliente rappresenti uno dei mezzi principali attraverso i quali garantire lo sviluppo dell’ Azienda e di conseguenza rispondere alle attese dei suoi principali portatori d’interesse.

Pertanto l’azienda SOP ha deciso di dotare la propria organizzazione di uno Standard per la Sicurezza Alimentare e le buone pratiche agricole – certificazione volontaria di prodotto Global-gap, della norma UNI EN ISO 22005:2008 e parallelamente ha messo a punto una strategia di sviluppo con la quale si propone di:

  • soddisfare al meglio sia con il prodotto che con il servizio i propri clienti e i consumatori (Focus sui clienti);
  • garantire, nelle proprie produzioni ed attività, standard qualitativi adeguati alle esigenze dei propri clienti, mantenendo ciò che promette;
  • creare valore con i dipendenti ed i collaboratori (Etica e Responsabilità nei confronti del personale);
  • armonizzare il proprio sviluppo con il rispetto dell’ambiente (Responsabilità Ambientale);
  • contribuire alla crescita socio-economica del territorio in cui opera;
  • considerare i requisiti relativi ai prodotti (sicurezza dei prodotti, qualità, requisiti legali, processi e specifiche) rivolgendo particolare attenzione ai trattamenti effettuati.